I denti 28 febbraio 2018

I denti in primo piano: italiani sempre più attenti!

Curare i denti è tutt’altro che superfluo. L’indagine sulle nuove abitudini degli italiani verso le cure orali evidenzia come, negli ultimi anni, la possibilità di sfoggiare un bel sorriso sia diventata un’esigenza fondamentale per la maggior parte degli italiani!

Catturare l’interesse degli altri al primo sguardo: il sorriso è protagonista della vita degli italiani.
Per questa ragione, l’attenzione per la salute orale è aumentata gradualmente: lo dimostrano i dati, che evidenziano come i dentisti siano oggi tra i professionisti più cercati (18%).

Attualmente, la maggior parte degli interventi di correzione che riguardano i denti – strano a dirsi – è appannaggio di chi è entrato negli “anta”.

Un quinto degli individui che si rivolgono al dentista per la correzione dentale ha superato i 40 anni, e per il 70% si tratta di donne. Queste ultime, soprattutto nella fascia compresa tra i 45 ed i 54 anni, si confermano tra le più interessate alla medicina estetica.

I dati evidenziano un’inversione di tendenza rispetto al passato.
Se un tempo ci si vergognava di mostrare in pubblico un sorriso metallico, oggi – grazie anche a nuovi prodotti pratici e quasi invisibili – l’imbarazzo sembra superato. L’apparecchio dentale, o cura ortodontica, è diventato quasi un accessorio di tendenza.

Le problematiche che necessitano di cura ortodontica mediante apparecchio sono diverse, così come le tipologie di apparecchio dentale.
Tra gli apparecchi più richiesti dagli adulti vi sono quelli più discreti: la tecnologia moderna ha permesso lo sviluppo di trattamenti ortodontici pressoché invisibili. I costi, inoltre sono diventati più accessibili, cosicché anche gli adulti fanno sempre più spesso ricorso alle cure ortodontiche.

I denti e l’importanza dell’igiene quotidiana

È estremamente importante lavarsi i denti dopo ogni pasto, per evitare la formazione di placca e tartaro – e il conseguente insorgere di carie ed alito cattivo.
La buona norma prevede la pulizia dei denti anche fuori casa, sia per una questione di igiene orale, sia per evitare figure imbarazzanti davanti a colleghi o capi.
È bene portare con sé (o, perché no, lasciare in ufficio) sia spazzolino che dentifricio!

Per mantenere sani i denti (ed il sorriso!) si può ricorrere ad alcuni alimenti alleati dell’igiene orale. Sul podio il latte e i vari derivati, per il loro elevato contenuto di calcio, e le verdure a foglia larga, favorenti la e la conseguente pulizia della bocca.
Un altro utile alleato è la mela e, in generale, la frutta croccante: ricca di fibre, contiene sostanze antibatteriche in grado di ridurre i depositi di placca dell’80%.

Gli alimenti che maggiormente salvaguardano i denti sono quelli ricchi di:
• fluoro (mele, tè deteinato, uva secca)
• calcio (latte, latticini e formaggi)
• fosforo (legumi, cereali, pesce e frutti di mare)
• vitamina C (favorisce il benessere delle gengive)
• vitamina A (favorisce il benessere dello smalto)
• proprietà antibatteriche (cipolla, aglio, origano, zenzero, cannella e mirtilli crudi)

L’importanza di un controllo frequente per i denti

Per pigrizia e mancanza di tempo o di denaro si tende spesso a rimandare gli appuntamenti dal dentista.
È invece fondamentale pianificare almeno due visite di controllo all’anno: recarsi dal dentista per controlli periodici ed interventi di pulizia è una pratica da non trascurare

Per ulteriori informazioni – o per prenotare una visita di controllo – contattateci liberamente: siamo a vostra disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *